Mionetto – Prosecco DOC Treviso Extra Dry – MO Collection

Buongiorno carissimi! Come va? A me molto bene, ho tante news da
raccontarvi.
L’altro giorno stavo pensando.. Non credete anche voi che
l’estate sia proprio il tempo giusto per le bollicine?
Cresime, lauree, matrimoni, comunioni, in questa stagione gli eventi sono davvero concentrati.

O perché no anche apericene letterarie alle quali sto partecipando, come vi ho raccontato sui social se mi seguite.

In realtà, il momento del brindisi è tradizionalmente un momento sacro, si brinda alla felicità, alla fortuna o ad un lieto evento e tutto deve essere perfetto.
“L’usanza di bere ‘alla salute‘ dei vivi deriva molto probabilmente dall’antico rito religioso di bere in onore degli Dei e dei defunti.
Ai pasti i greci e i romani versavano libagioni agli Dei e ai banchetti cerimoniali bevevano in onore degli Dei e dei defunti”.

Il brindisi è probabilmente un vestigio religioso di antiche libagioni sacrificali in cui un liquido sacro veniva offerto agli Dei: sangue o vino in cambio di un desiderio, una preghiera riassunta con le parole ‘lunga vita!’ o ‘alla salute’.
Cin Cin è l’esclamazione più comune in Italia all’atto del brindisi, essa ha origini cinesi: deriva infatti da qǐng qǐng che
significa”prego, prego”, promosso nell’uso anche per la somiglianza onomatopeica con il suono prodotto dal battere due bicchieri tra loro.
Usato tra i marinai del Canton come forma di saluto cordiale ma scherzoso, fu esportato anche nei porti europei.

Come dicevo il brindisi è un momento sacro e bisogna essere all’altezza della situazione scegliendo uno spumante che metta tutti d’accordo, come Mionetto il Prosecco DOC Treviso Extra Dry – MO Collection, poiché il bere fa parte anche dell’arte del bien vivre.

Si tratta di uno spumante ottenuto da uve selezionate provenienti da una zona storicamente vocata alla produzione di Prosecco, accuratamente spumantizzato affinché possa trasmettere al meglio le proprie doti, Mionetto, attraverso cremose e persistenti bollicine, esprime le generose note fruttate di mela, acacia, agrumi e mandorla, tipiche del vitigno di provenienza.

Mionetto è il re in tantissime occasioni e grazie alla sua freschezza permette di stupire ad un’aperitivo, un’apericena o un buffet.

Abbinamenti affascinanti possono essere con cozze gratinate, fritto di verdure,
involtini di pesce o sushi, mozzarella di bufala o un tagliere di formaggi
stagionati da degustare
con pane tostato caldo, deliziosi canapè ai salumi, tartine al prosciutto e melone, crostini al lardo e castagne oltre al tradizionale abbinamento del prosecco con frutta e dolci.
#mionettosummer è uno spumante dalla storia speciale che potete conoscere facendo un salto sul sito qui.

E voi amate i brindisi?
Raccontatemi del vostro ultimo brindisi speciale, se vi va.
Baci

Mionetto - Prosecco DOC Treviso Extra Dry - MO Collection

Mionetto - Prosecco DOC Treviso Extra Dry - MO Collection

Mionetto - Prosecco DOC Treviso Extra Dry - MO Collection

Mionetto - Prosecco DOC Treviso Extra Dry - MO Collection
Buzzoole