tribute to the swinging london

Buon lunedì fashionistas come avete trascorso il weekend? Io a casa,tra shoot,relax e riviste di moda :)
        Il post di oggi è un tributo alla  miticaLondra degli anni ’60 ,tra  Carnaby Street e i primi concerti degli Stones.Gli anni ’60 vedono nascere la minigonna grazie a Mary Quant ,la quale cambierà totalmente il modo di vestire delle donne di tutto il mondo;    Dirà  Mery Quant in una intervista : “ Lo snobbismo è passato di moda e nei nostri negozi le duchesse lottano gomito a gomito con le dattilografe per comprare gli stessi vestiti.”
Mary Quant scelse come modella la bellissima e longilinea Twiggy ,una delle icone della moda degli anni ’60 la quale riuscì a interpretare la minigonna in un modo fresco e mai volgare   L’outfit che vi propongo io vede un abito vintage degli anni’60 dalla linea a trapezio (la linea a trapezio venne presentata e ripresa nel 1958 dal giovane Yves Saint Laurent, ancora responsabile artistico della casa Dior),calze coprenti nere e ballerine dalla fibbia metallica.L’outfit diventa così divertente,versatile e non troppo serioso.  E l’ombrello? Fa tanto London girl :)
E voi che ne pensate ? Vi piace la moda degli anni ’60 ?
baciii
Please follow and like me:
error

1.675 risposte a “tribute to the swinging london”

I commenti sono chiusi.