Fashion blogger italiane: il mio impegno contro la violenza sulle donne e il bullismo

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tempo di lettura stimato 2 minuti

Un paio di giorni fa ho avuto la possibilitá e l’onore di entrare a far
parte di un progetto veramente importante. Come sapete qui sul mio blog theFashiondiet by Teresa Morone io appoggio tutte quelle manifestazioni, quei progetti e quelle collaborazioni in cui credo fermamente. Il 10 Maggio sono stata invitata tra tante  fashion blogger italiane al convegno “No alla violenza sulle donne, no al bullismo”. La mia partecipazione, come ospite a questo importante incontro in qualità di blogger prima e di donna poi mi ha molto emozionato.

Fashion blogger italiane: theFashiondiet ci mette la faccia

Tra le altre fashion blogger italiane, io sono stata scelta per portare avanti questo meraviglioso progetto, probabilmente perchè sui miei canali parlo spesso di bullismo e di violenza sulle donne. Il convegno si è tenuto nella splendida cornice di Palazzo Massone a San
Lorenzello.

Fashion blogger italiane

Io ero molto ma molto emozionata. Il convegno è stato moderato da Luisa Ruggieri del Forum dei Giovani di San Lorenzello, oltre me, il tavolo vedeva la presenza di ospiti di una certa rilevanza: Flaviano Grillo presidente dei Cristiani Laici in politica, l’avvocato Roberto Marino, il team Boxic del maestro di boxe Clemente di Crescenzo, il preparatore atletico Chiarino Guida e il presente USacli provincia di Benevento Alessandro Pepe.

Violenza sulle donne e bullismo: il progetto che coinvolge sport, politica, blogger italiane e personaggi dello spettacolo

Il convegno ” No alla violenza sulle donne, no al bullismo ” è un progetto itinerante in tutta la Campania, organizzato dall’associazione USacli provincia di Benevento nella figura del presidente Alessandro Pepe e della delegata USacli Immacolata Petrillo. L’USacli provincia di Benevento è un ente sportivo e morale  fermamente motivato a perseguire localmente e a livello nazionale lo scopo di sensibilizzare sul tema della violenza, bullismo e cyberbullismo.

Fashion blogger italiane e influencer: dovremmo utilizzare i social network nel modo giusto?

Come  blogger  il mio intervento è stato molto forte: mi sono fatta portavoce dei dati ministeriali 2019 sulla violenza sulle donne,inclusi lo stalking e il mobbing. Ho portato le storie di due donne che hanno subito violenza in modo diverso:

-la giovane Ione Wells una studentessa inglese aggredita che ha deciso di scrivere una lettera al proprio aggressore lanciando la campagna social #notguilty

-la giornalista indiana Veera Vijaian che tramite i social network denuncia la dilagante violenza sulle donne nelle zone rurali dell’India.

Ho anche spiegato come i blog e i social network se usati nel modo giusto possono essere uno strumento molto forte nel sensibilizzare su questi temi sociali di cui si parla sempre troppo poco. Al termine del convegno abbiamo ricevuto una lezione di autodifesa dal maestro Clemente di Crescenzo e dal suo team Boxic.

Fashion blogger italiane

Fashion blogger italiane