Marketing e comunicazione nel settore fashion

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tempo di lettura stimato 3 minuti

Al contrario di quello che molti di noi possono (erroneamente) pensare, il marketing digital è un settore che ha fatto molta fatica ad entrare nel mondo della moda. Ancora di più è stato molto complicato, per il digital marketing, farsi accettare dal settore fashion e far comprendere ai suoi principali attori le reali potenzialità e i vantaggi che si possono ottenere ma, al giorno d’oggi, il rapporto proficuo fashion-digital marketing è ormai qualcosa di reale e decisamente proficuo.

Il digital marketing di Ediscom, per esempio, aiuta le diverse aziende fashion della nostra penisola, di qualsiasi dimensione, a raggiungere nuovi clienti in target con il proprio brand, a curare il rapporto con quelli già acquisiti, aumentare le vendite e migliorare l’immagine del marchio che rappresentano. Ma facciamo qualche esempio pratico, per cercare di capire nel concreto quali strumenti mette a disposizione il digital marketing, settore davvero ricco di strumenti a disposizione.

Marketing e comunicazione nel settore fashion
Marketing settore fashion

Ragioniamo per obiettivi, prendendo in considerazione quelli principali per il mondo fashion, vale a dire: il miglioramento dell’immagine del proprio brand e la sua espansione (la cosiddetta “brand awareness”); la ricerca di nuovi clienti e l’aumento delle vendite; l’aumento delle visite all’interno dei propri store (sia che si tratti di negozi fisici oppure online); la fidelizzazione dei clienti già acquisiti.

Per quanto riguarda la cosiddetta brand awareness, uno strumento davvero efficace sono i social media (Facebook, Instagram, Twitter, ecc…). Al giorno d’oggi più che mai, è infatti molto importante riuscire ad utilizzare le diverse piattaforme social per raccontare il proprio brand, creare e pubblicare materiale che raccontino agli utenti la filosofia del marchio e tutte le persone che lavorano e contribuiscono al proprio successo, realizzando contenuti che permettano a chi vi segue di avere un contatto diretto con voi e di poter interagire in tempo reale con il vostro brand. Ovviamente, in questo caso è molto importante prestare attenzione al target che più vi rappresenta e scegliere quindi i giusti canali social, perché non c’è cosa più sbagliata di voler essere presente dappertutto. Questo potrebbe difatti portare ad un dispendio di energie e di soldi che rischierebbe di non essere ripagato!

Come trovare, invece, nuovi clienti e, di conseguenza, aumentare le vendite?

Sicuramente i social media come Facebook possono essere molto utili anche in questo caso ma, ancora, di più, risulta davvero efficace l’utilizzo dell’SMS Marketing, del Direct Email Marketing e delle cosiddette landing page (pagine web di atterraggio). Grazie a questi strumenti, e affidandovi ad un’azienda leader e con molti anni di esperienza nel settore come la già citata Ediscom, potete infatti impattare un pubblico mirato e in linea con ciò che offre il vostro marchio, raggiungendolo attraverso campagne SMS, campagne DEM e newsletter oppure landing page dedicate. Per fare un esempio specifico, potete decidere di dedicare uno sconto a coloro che si iscriveranno al vostro programma fedeltà e avvisarli di questa promozione attraverso vari mezzi di comunicazione come, appunto, un semplice sms o una mail, da integrare con una landing page raggiungibile cliccando all’interno del messaggio testuale o dell’email e dentro cui inserire lo sconto, grafiche ad hoc e impattanti e, volendo, anche un codice a barre da usare in negozio per usufruire della promozione.

Ecco che, con quest’ultimo discorso, viene naturale parlare di un’altra grande capacità del digital marketing, quella appunto di portare gente nel tuo negozio fisico, oppure di farlo entrare nel tuo shop online (ecommerce). Attraverso queste campagne mirate potrete così aumentare le vendite della vostra attività, avere sempre più clienti e, quindi, ottenere un incremento dei vostri guadagni.

Da questo articolo. Avrete quindi capito che il digital marketing è una possibilità a cui nessuno deve rinunciare e che, anzi, va decisamente sfruttata, a maggior ragione nel settore fashion. Allo stesso tempo, non bisogna nemmeno cadere nell’errore di voler fare tutto da soli, ma è davvero importante (anzi, fondamentale!) affidarsi a degli esperti, a professionisti del settore che sapranno indirizzarvi nel modo giusto e troveranno per voi la migliore strategia per raggiungere gli obiettivi che vi siete prefissati. Questa è infatti la strada migliore, anzi l’unica che si dovrebbe percorrere, per evitare inutili sprechi di tempo, risorse di ogni genere e di denaro e per, al contrario, crescere in maniera costante e trovare nuovi cliente da mantenere nel tempo.