Pizzo: tutti i motivi che ti faranno amare questo tessuto

Il pizzo fece la sua prima comparsa  nella seconda metà del ‘500 a Venezia (nella  tecnica ad ago) e nelle Fiandre (nella tecnica a tombolo) per poi diffondersi nei secoli successivi in Francia, Inghilterra, Spagna e Svizzera. Nei primi tre secoli  era realizzato interamente ed erano i conventi ad occuparsi di questa lavorazione. La richiesta di questo tessuto divenne così pressante che nacque la figura della merlettaia. Fu nell’ 800, a Nottingham in Inghilterra, che s’inventarono le  prime macchine ad opera di John Hethcoat e Leavers (inventore del”pizzo di Calais”).

Se fino al Settecento il pizzo era presente anche nell’abbigliamento maschile, dall’ 800 in poi divenne un’esclusiva del tutto femminile, che non è più passata di moda. Da allora, infatti, il pizzo è diventato il re delle passerelle di tutto il mondo. Abiti da cerimonia, abiti da sera,abiti da giorno dove questo tessuto è sempre protagonista.

Ogni stagione si mostra in tutta la sua bellezza  sia su abiti interi con un  effetto vedo non vedo molto seducente, sia come accessorio glamour e chic. 

pizzo, abiti in pizzo, abiti cerimonia in pizzo, fashion blog italia, recensioni shop online,

Leggi tutto “Pizzo: tutti i motivi che ti faranno amare questo tessuto”

Please follow and like me:
error