Lo scrub: le mie ricette naturali per avere una pelle luminosa

scrub, scrub naturale,

Buongiorno ragazzi come va? 
Molti di voi mi chiedono come faccio a mantenere la pelle così pallida e delicata ebbene uno dei miei segreti è lo scrub. Infatti  è importantissimo preparare la pelle alle creme e ai vari trattamenti e, in questo post, tutto dedicato alla bellezza vado a spiegarvi come curare la pelle del viso (e vi mostro come come curo la mia) in maniera del tutto naturale partendo dallo scrub cioè dall’eliminazione delle cellule morte.

Curare la pelle del viso in modo naturale con lo scrub.

Ciascuna donna dovrebbe avere l’obbligo morale di prendersi cura della propria immagine, indossando i giusti capi d’abbigliamento – senza sbagliare gli abbinamenti di colori! – e badando in maniera considerevole al proprio make up. Oltre a saper truccarsi in maniera adeguata, tuttavia, è indispensabile che ogni donna curi la pelle del proprio viso nel modo migliore, eliminando le imperfezioni, rendendola elastica e tonica.

 

Uno dei migliori modi per mantenere sempre giovane e fresca la pelle del viso è quello di utilizzare uno scrub, preparato granuloso, che dispone della possibilità di esfoliare la pelle, eliminando le cellule morte, che da una parte sono antiestetiche, dall’altra non permettono alla pelle di respirare nel miglior modo possibile, ostruendo i pori. In commercio ce ne sono di varie tipologie, io voglio consigliarvi alcune semplici ricette fatte in casa, con prodotti economici, facilmente recuperabili nella credenza della propria cucina. Ma vediamo nello specifico ciò che vi propongo.

Scrub numero 1

Lo scrub che sto per proporvi è l’ideale per trattare le pelli grasse, e per tanto non sarà necessario l’utilizzo di olio, sempre molto utilizzato nella preparazione di esfolianti fai da te. Ciò che vi serve sono una banana di medie dimensioni e 2 cucchiai di zucchero, meglio se di canna, perché più grezzo e maggiormente efficace. In una ciotola pestare la banana sbucciata e mescolarla con lo zucchero, fino ad ottenere un composto pastoso e granuloso. Applicate il prodotto al viso prima di andare a dormire, con movimenti circolari della dita; dopo aver lasciato agire per un massimo di 15 minuti, sciacquate tutto con dell’acqua tiepida.

Scrub numero 2

Il secondo scrub, invece, è adatto ai tipi di pelle più secca, ed è consigliabile applicarlo la mattina dopo essersi svegliati. Se siete interessati ad altri prodotti per la pelle secca fatti in casa, vi consiglio di guardare la ricetta scrub viso di Esalus, efficace per esfoliare la pelle delle donne di qualsiasi età. La mia proposta prevede l’utilizzo di mezza tazzina di zucchero di canna, mezza tazzina di olio extra vergine di oliva, e la buccia grattugiata di un limone maturo. In una coppa mescolate tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un composto viscoso ed omogeneo. Applicate il prodotto con cura sul vostro viso, meglio anche sul collo. Lasciate agire per 10 minuti e sciacquate via il prodotto con acqua fredda, per ottenere una sensazione di freschezza in tutto il vostro viso.

Scrub numero 3

Per rendere più lucida e brillante la tua pelle, ti propongo uno scrub di facile realizzazione, che profumerà la tua pelle come mai prima d’ora. Ti serviranno mezza tazzina di sale grosso, tre cucchiai di olio di cocco, qualche goccia di olio essenziale di lavanda. Come per i precedenti esfolianti che vi ho proposto, sarà sufficiente mescolare tutti gli ingredienti all’interno di una coppa, avendo cura di amalgamarli nel miglior modo possibile, fino ad ottenere un composto denso e granuloso. Applicate il tutto alla pelle del viso con molto delicatezza, senza movimenti bruschi. Sciacquate poi il tutto con acqua tiepida, ed utilizzate una crema naturale con ph neutro per idratare la pelle.

Voi come vi trovate con lo scrub? Vi sono piaciute le mie ricette?

 Se ti è piaciuto questo articolo condividilo!
Baci

scrub, scrub naturale,